nobilitazioni

 
 
 

    Ognuno dei nostri stampati può avere una o più “nobilitazioni”; con questo termine si indicano genericamente le lavorazioni che danno un valore aggiunto all’immagine stampata.

Termorilievo: i colori (o il trasparente) sono rilevabili al tatto e aquistano un aspe
tto quasi “porcellanato”; spesso utilizzato in stampati di pregio personali, si può realizzare anche su depliantistica o stampa editoriale.

nota tecnica per la preparazione del file: essendo il termorilievo una lavorazione che “gonfia” l’inchiostro tipografico, sono sconsigliati retini o sfumature

Stampa a caldo: i colori (solitamente l’oro o l’argento) sono impressi
da un “foil” metallico mediante trasferimento: la resa è “specchiata” ;spesso utilizzato in stampati di pregio personali, si può realizzare anche su depliantistica o stampa editoriale.

nota tecnica per la preparazione del file: essendo il termorilievo una lavorazione che “gonfia” l’inchiostro tipografico, sono sconsigliati retini o sfumature

Termorilievo: il colore (o il trasparente) sono rilevabili al tatto e aquistano un aspe
tto quasi “porcellanato”;spesso utilizzato in stampati di pregio personali, si può realizzare anche su depliantistica o stampa editoriale.

nota tecnica per la preparazione del file: essendo il termorilievo una lavorazione che “gonfia” l’inchiostro tipografico, sono sconsigliati retini o sfumature

Termorilievo: il colore (o il trasparente) sono rilevabili al tatto e aquistano un aspe
tto quasi “porcellanato”;spesso utilizzato in stampati di pregio personali, si può realizzare anche su depliantistica o stampa editoriale.

nota tecnica per la preparazione del file: essendo il termorilievo una lavorazione che “gonfia” l’inchiostro tipografico, sono sconsigliati retini o sfumature

Termorilievo: il colore (o il trasparente) sono rilevabili al tatto e aquistano un aspe
tto quasi “porcellanato”;spesso utilizzato in stampati di pregio personali, si può realizzare anche su depliantistica o stampa editoriale.

nota tecnica per la preparazione del file: essendo il termorilievo una lavorazione che “gonfia” l’inchiostro tipografico, sono sconsigliati retini o sfumature

 

Lavorazioni speciali a secco, a caldo

a foglia d’oro o a rilievo, plastificazione o verniciatura

Il pregio degli stampati

 
AziendaAziendavecchia.htmlshapeimage_9_link_0
ProdottiProdotti.htmlshapeimage_10_link_0
Offerteshapeimage_11_link_0
PubblicazioniLibri_%26_Giornali/Libri_%26_Giornali.htmlshapeimage_12_link_0